Gambe gonfie, pesanti e stanche? Segui i nostri consigli su GambePesanti.com

Blog

Le vene varicose influiscono sul sonno?

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Hai problemi ad addormentarti? Potrebbe essere dovuto alle vene varicose. Per la maggior parte delle persone con vene varicose, le vene blu-viola sulle gambe sono solo una preoccupazione estetica. Tuttavia, per molte altre, le vene varicose presentano sintomi notturni che rendono quasi impossibile il tanto desiderato riposo.

Insufficienza venosa e insufficienza arteriosa

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

L'insufficienza venosa e quella arteriosa sono entrambe capaci di provocare la formazione di piaghe sulla gamba, eppure le cause sono molto diverse e richiedono un trattamento differente. Sebbene l'insufficienza arteriosa e quella venosa condividano gran parte delle stesse caratteristiche e sintomi, le due condizioni sono in realtà abbastanza diverse.

Il legame tra COVID-19 e Trombosi Venosa Profonda

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Studi recenti hanno dimostrato che i pazienti con COVID-19 hanno un aumentato rischio di coaguli di sangue. Uno dei tanti fattori di rischio associati alla trombosi venosa profonda (TVP), un coagulo di sangue potenzialmente pericoloso nelle vene profonde della gamba, è la presenza delle vene varicose. In effetti, secondo uno studio del 2018 condotto a Taiwan, i soggetti che riportano vene varicose hanno aumentato la probabilità di contrarre la TVP di oltre cinque volte.

L'effetto dei dolci sulle vene varicose

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Generalmente durante i mesi invernali, il consumo di snack e dessert zuccherati aumenta. Questo trend è anche influenzato dal fatto che si tende a rimanere per più tempo a casa al caldo, ove la tentazione di concedersi un dolce è ancora più forte.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il Natale è alle porte e con esso anche la stagione fredda: l’inverno. Se hai le vene varicose, probabilmente hai notato come il cambiamento delle stagioni influisce sulla tua condizione. Quando le temperature aumentano, le vene varicose tendono ad allargarsi, permettendo al sangue di accumularsi nella vena sporgente. Di conseguenza, le vene si gonfiano ed il disagio per le tue gambe tende ad aumentare. Al contrario quando le temperature diminuiscono, i sintomi delle vene varicose diminuiranno, corretto? Non esattamente.

Community

Affiliazione

Sei un chirurgo vascolare o un angiologo? Gestisci una palestra? Entra a far parte del nostro network e inizia subito a offrire la tua consulenza e i tuoi servizi.

Iscriviti

In collaborazione con

Aristeia Farmaceutici

©2021 Gambe Pesanti. All Rights Reserved.
Gambe sempre in forma? Scopri come ricevere consigli utili per il benessere e la salute delle tue gambe...e non solo.  Scopri di più
Toggle Bar

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel nostro sito accetti la nostra Privacy Policy e l’utilizzo dei cookie. 
Se hai bisogno di ulteriori informazioni e/o desideri negare l’utilizzo dei cookie mentre stai navigando visita il link di approfondimento sull'utilizzo dei cookie.